Storia

Il vecchio chiosco
Il primo chiosco

Viktor ha aperto il suo chiosco più di 25 anni fa.

Con l'aiuto dei suoi amati genitori Eltern, Antonio e Giuseppina e la sua sorella Chiara apre il piccolo chiosco tra Ora e Termeno. Il piccolo ma accogliente casotto in legno, la piccola cucina, il servizio veloce e cortese e le pietanze deliziose sono la formula di successo dalla prima ora.

Antonio e Giuseppina
Antonio e Giuseppina

Soprattuo il sostegno dei genitori aiuta il giovane Viktor a trasformare il suo chiosco in un punto di riferimento nella bassa atesina.

Lavoratori, ciclisti, motociclisti, famiglie, padri che "cucinano" di domenica, tutti venivano da Viktor a mangiare o a portare del mangiare a casa.

Chiara
Chiara

Non da dimenticare anche Chiara, la sorella di Viktor. Lavorava i pomeriggi nel chiosco e trattiene i clienti con il suo modo di fare unico ed allegro.

Il chiosco cresce lentamente. Si aggiunge una tenda che protegge dal freddo e la neve d'inverno e dal vento e la pioggia d'estate.

15 anni Viktor
15 anni Viktor

Il tempo passa. Indifferente dalla stagione, il chiosco di Viktor è punto di ritrovo e di riferimento affamati e dissetati.

Le feste d' anniversario diventano appuntamenti fissi nei calendari dei abitanti della bassa atesina. Non solo per le Torte un po strane.

Incendio 2007
Incendio 2007

2007 lo shock. Un incendio distrugge il chiosco.

Ma Viktor non sarebbe Viktor se si lasciasse tirare giù da una cosa simile. Il chiosco viene ricostruito velocemente, migliore e più grande di prima.

Il ristoro nuovo
Il chiosco nuovo

Nel 2011 viene chiuso e demolito il piccolo chiosco. Viktor ha creato, a distanza di soli 50 metri, dall' altra parte della strada, un ristoro nuovo e vi sta aspettando.

Al ristoro si è aggiunto la stazione bici. Dispone della possibilità di aggiustare le biciclette, e possono essere acquistati ricambi per la riparazione.